Expo: il focus sull’emergenza acqua

Albero della vita expo 2015 B

Si parte dal cibo e si arriva all’acqua, alle nuove energie, all’agricoltura sostenibile, al rispetto dell’ambiente. L’Esposizione universale e il tema al centro della manifestazione ci riguarda da vicino, è strettamente collegato alle grandi questioni dell’uso del suolo e ancor più a quella dell’acqua, risorsa che è alla base della stessa vita e della sopravvivenza per tutte le popolazioni del pianeta.

“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” significa, per chi opera nell’ambito della tutela ambientale oggi, impegnarsi e sostenere le cause legate alla Terra e allo sviluppo sostenibile, portare a conoscenza gli sprechi e l’uso di materiale inquinante che hanno prodotto un inaccettabile degrado della risorsa acqua.

Nel Mondo un miliardo e seicento milioni di persone è senza acqua potabile, mentre in Italia le perdite della rete idrica sono del 35% all’anno. Dati su cui riflettere, riportati all’attenzione di Expo 2015 anche dal Consiglio Nazionale dei Geologi che chiede l’inserimento dell’emergenza acqua nella Carta di Milano.

L’Expo, dunque, rappresenta un’occasione imperdibile e di grande visibilità non solo per affrontare seriamente le diseguaglianze alimentari, ma anche per mettere l’accento sull’enorme diseguaglianza nell’accesso dell’acqua che genera un sempre maggiore disavanzo dei bilanci idrologici e una complessiva e progressiva distruzione dell’ecosistema.

Posted on 12 maggio 2015 in Articoli

Share the Story

About the Author

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Back to Top